Tre proposte per una città migliore

Finito il tempo della scelta del candidato Sindaco, inizia quello dei contenuti progettuali. Il civismo non è cosa nuova, come definire altrimenti liste e programmi che sono sempre partiti dalle esigenze concrete della vita quotidiana delle città anche nel più lontano passato, quello più ideologico per capirci. Aver perso di vista la condizione urbana come riferimento politico per effetto della mancanza di radicamento popolare e territoriale dei Partiti oggi sulla scena, ha prodotto una non conoscenza della propria realtà. Quello che oggi si definisce civismo altro non è che la reazione alla esasperazione dell’uso degli strumenti digitali che hanno come effetto proprio la non appartenenza territoriale e l’assenza del “senso di comunità”, affogati entrambi nel ripiegamento individualistico e nella solitudine digitale. Perugia non è sfuggita a questo destino ma in molti guardano al rinnovato interesse per il futuro della città come una delle soluzioni per combattere il declino cui non siamo ineluttabilmente condannati.

Leggi tutto “Tre proposte per una città migliore”